Il contenimento dello spreco alimentare: politiche e pratiche virtuose a livello locale

Corso di alta formazione per dirigenti, funzionari e amministratori di Enti locali

 

Obiettivi. Il Corso di formazione è finalizzato a far conoscere numeri e caratteristiche dello spreco alimentare e i modi in cui può essere contrastato a livello locale da amministrazioni pubbliche virtuose. Key words: Pubblica Amministrazione – contenimento degli sprechi alimentari – associazionismo – buone pratiche – consumo responsabile.

Didattica. Il Corso di formazione si svolge in diretta online sulla piattaforma Zoom webinar in data venerdì 6 novembre 2020, ore 9.30-13.00 e 14.15-17.45, per un totale di 6,5 ore di formazione.

Relatori del Corso sono:

  • Dott.ssa Monica Lazzarini, coordinatrice del progetto PAZ: Pavia Anno Zero – né sprechi, né avanzi;
  • Dott.ssa Claudia Giordano, Università degli Studi di Bologna;
  • Arch. Alessia Toldo, Università degli Studi di Torino, Atlante del Cibo di Torino Metropolitana;
  • Giulia Farfoglia, Pasquale Lanni, Chiara Fiore, Associazione EUfemia, Torino;
  • Prof. Paolo Graziano, Università degli Studi di Padova e Comitato Scientifico Romagnosi.

La frequenza al Corso è obbligatoria (almeno il 75% del corso) ai fini del rilascio di un attestato di partecipazione.

Iscrizioni. Il Corso di formazione è gratuito, grazie al finanziamento di Associazione Amici dei Boschi e di Regione Lombardia al progetto “PAZ: Pavia Anno Zero – né sprechi, né avanzi” attraverso il Bando a sostegno di interventi di educazione agroalimentare (edizione 2020) di cui la Fondazione Romagnosi è partner progettuale. Le iscrizioni sono aperte fino al 31 ottobre 2020. E’ previsto un numero massimo di partecipanti, pari a 30.
Per iscriversi, si prega di compilare e inviare il modulo di iscrizione, disponibile al seguente link https://forms.gle/RtWXxBQpP78yXjNn7 entro il 31 ottobre 2020. Il modulo online genera una risposta automatica di conferma dell’avvenuta iscrizione e invia via mail al richiedente una copia dell’iscrizione registrata. 

Programma del Corso.

Venerdì 6 novembre 2020, ore 9.30-13.00 e 14.15-17.45

  • Cos’è lo spreco alimentare: numeri e criticità - Dott.ssa Monica Lazzarini (ore 9.30-11.30)
  • Il monitoraggio dello spreco alimentare nei contesti multilivello - Dott.ssa Claudia Giordano (ore 11.45-13.00)
  • ll contrasto allo spreco alimentare a Torino: politiche e pratiche - Arch. Alessia Toldo (ore 14.15-15.15)
  • Dai mercati rionali al Food PRIDE torinese - Giulia Farfoglia, Pasquale Lanni, Chiara Fiore (ore 15.15-16.15)
  • Co-progettazione con i partecipanti -  Prof. Paolo Graziano e Dott.ssa Monica Lazzarini (ore 16.30-17.45)