I fondamenti dell’etica pubblica nel rapporto tra pubblica amministrazione e cittadino

Corso di formazione rivolto ai dipendenti e amministratori di ATS Milano Città Metropolitana

Obiettivi

Il Corso si pone l’obiettivo di formare i dipendenti e amministratori di ATS Milano Città
Metropolitana sull’importante tema dell’etica pubblica. Il Corso di formazione è composto da due
parti: una prima, di lezione teorica, che punta ad individuare il perimetro dell’etica pubblica, in
quanto distinta sia dalla morale individuale sia dal diritto; la seconda parte, laboratoriale, analizza
un case-study che i partecipanti risolveranno insieme. 
 
Aspetti organizzativi
 
Didattica. Il corso di formazione si svolge in data 25 settembre 2020, per complessive 4 ore di
lezione (ore 9.00-13.00), in diretta online sulla piattaforma digitale Microsoft Teams. Docente del corso sarà il Prof. Corrado Del Bò, Professore associato di Filosofia del Diritto presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano e Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Romagnosi. 
 
Programma
 
1) Prima parte – lezione teorica (2 ore, 9.00-11.00) 
 Che cosa è l’etica
Ambito dell’agire/del discorso finalizzato all’individuazione di ciò che va fatto 
 Agire eticamente è agire bene/giustamente: ma quando un’azione è buona/giusta? 
Individuare ciò che va fatto richiede giustificazione - offrire ragioni pro o contro
Giustificare non è spiegare/motivare 
 L’etica come vincolo sulle azioni 
Economicamente convenienti
Politicamente utili
Giuridicamente lecite - tra linee di azione egualmente lecite non è detto che vi sia eguaglianza etica
 Etica e diritto
L’autorità morale è diversa dall’autorità giuridica
L’etica è immune da mutamenti deliberati
La sanzione morale non è la sanzione giuridica 
 Ognuno ha la propria etica? 
Sì, tutti abbiamo convinzioni morali
Sì, tutti siamo chiamati a compiere scelte morali
No, l’etica è un fenomeno intersoggettivo: i codici morali della società e la possibilità della non adesione (in tutto o in parte) - moralità positiva e moralità critica 
Pluralismo dei valori
Esiste una pluralità di “cose che valgono” e non esiste mondo sociale senza perdite di: necessità di scelte e/o di bilanciamenti
 Relativismo etico: le proprietà etiche sono relative a un certo fattore - i giudizi morali dipendono da un certo codice morale, che a sua volta dipende da una certa società
 Focus specifico sull’etica pubblica
 
2) Seconda parte – laboratorio (2 ore, 11.00-13.00) 
 Analisi e risoluzione condivisa di un case-study